QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.

SU QUESTO DOMINIO UTILIZZIAMO I COOKIE PER MIGLIORARE I SERVIZI E L'ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE A TE RISERVATA. SCORRENDO QUESTA PAGINA, CLICCANDO SU UN LINK O PROSEGUENDO LA NAVIGAZIONE, ACCONSENTI AL LORO USO. Per saperne di piu'

Approvo

Chi siamo

COS'E'«Sinestesieonline»

 

«Sinestesieonline» – quadrimestrale di studi sulla letteratura italiana della modernità – nasce nel 2012 come supplemento in formato elettronico della rivista cartacea «Sinestesie» (fondata nel 2001 da Carlo Santoli e da lui diretta in collaborazione con Alessandra Ottieri) con la quale si pone su una linea di continuità per quanto riguarda la particolare attenzione rivolta al rapporto tra la letteratura e le arti.

 

Studiosi della comunità scientifica internazionale – docenti, ricercatori, dottori e dottorandi delle università italiane e straniere – hanno aderito con entusiasmo al nostro progetto che, naturalmente, è destinato a crescere nel tempo, soprattutto sul piano dei servizi, e a modificare e/o ampliare l’offerta culturale sulla base delle indicazioni che ci verranno dagli amici, dai collaboratori e soprattutto dagli utenti-visitatori.

 

Il patrocinio del DIPSUM (Dipartimento di Studi Umanistici – ex DILAS) dell’Università degli Studi di Salerno costituisce un avallo scientifico importante e il segnale preciso del coinvolgimento nel progetto degli amici dell’Ateneo salernitano, la cui immediata adesione si è concretizzata attraverso varie forme di sostegno e di collaborazione.

 

La scelta di affiancare alla rivista cartacea un supplemento on line si giustifica con la crescente esigenza di dinamismo nella diffusione e circolazione dei saperi e con la possibilità, offerta dal web, di raggiungere lettori in ogni parte del mondo e in tempo reale.